…PERCHE’ ITAS METTE AL CENTRO LE PERSONE


"Papà ha iniziato la sua avventura nel lontano 1974 grazie alla sua caparbietà, alla sua voglia di emergere e creare un futuro migliore per se stesso e per la sua famiglia.

ITAS gli ha dato fiducia ed ha creduto in lui, nelle sue capacità e soprattutto nella sua onestà.
Io e mia sorella Antonella abbiamo scelto di lavorare in ITAS non solo per continuare la tradizione di nostro padre ma soprattutto perché in ITAS ci sentiamo in famiglia. 
Abbiamo “respirato” l’aria di ITAS fin da bambine e abbiamo avuto il privilegio di  conoscere molte persone che ci hanno aiutato a crescere professionalmente ed umanamente. 
In ITAS non ci sentiamo dei “numeri”, degli agenti etichettati con un numero di codice, ma delle persone stimate e riconosciute, che lavorano e vivono con un unico obiettivo: mettere la persona  al centro."



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Antica targa incendio dell'allora ISTITUTO PROVINCIALE INCENDI, oggi ITAS MUTUA