Polizza Infortuni, diaria da ricovero



Assicurazione per il Calcetto

Nei miei precedenti post vi ho parlato delle garanzie più comuni che vengono richieste dagli assicurati per una polizza infortuni che sono la “morte” e “l’invalidità permanente”.

Oggi invece vi spiegherò quali sono le meno utilizzate, perché spesso sono considerate onerose (grande errore) e quindi non prese in considerazione. Se consideriamo però che si possono tarare in base alle proprie capacità di spesa, vedremo che questo è un falso problema.

Diaria da ricovero

È un'indennità giornaliera che viene riconosciuta per ogni giorno di ricovero in una struttura ospedaliera pubblica o privata (talvolta anche in regime di Day-Hospital). Ovviamente bisogna sempre verificare nelle condizioni di polizza se tale copertura è garantita in caso di infortunio o malattia e infortunio*.

Indennità di convalescenza

Questa garanzia estende il periodo di erogazione dell'indennità da ricovero anche per la convalescenza post ricovero, ovviamente risultante da certificato medico rilasciato al momento della conclusione della degenza in ospedale. A volte è inserita direttamente nella garanzia "diaria da ricovero" o a volte è una garanzia acquistabile separatamente*.

Diaria da gesso

È un'indennità giornaliera che viene riconosciuta in caso di Ingessatura (anche con tutore immobilizzante) per ogni giorno di applicazione fino ad un massimo solitamente di 60 giorni*.

Non sempre il tutore immobilizzante è compreso in garanzia perciò ricordiamoci di verificarlo.

Diaria da inabilità temporanea

È un'indennità giornaliera che viene riconosciuta nel caso in cui l'assicurato, in caso di infortunio, sia incapace fisicamente di attendere alle proprie occupazioni, anche senza ingessatura o ricovero, e deve essere comprovata da apposita certificazione medica, meglio se del Pronto Soccorso. Attraverso tale documentazione si potrà stabilire se l'assicurato e' nella totale o parziale incapacità di svolgere le proprie mansioni, e in caso di totale incapacità la liquidazione dell'indennità giornaliera sarà totale ed in caso di parziale incapacità l'erogazione avverrà al 50%. A seconda della Compagnia tale garanzia può prevedere anche una franchigia di alcuni giorni cioè un numero di giorni in cui tale indennità non verrà erogata. L'apposizione della franchigia solitamente permette di abbassare il costo di questa garanzia solitamente un po' costosa.

* fai attenzione perché la clausola può cambiare a seconda della Compagnia di Assicurazioni Francesca Marconi

#Infortuni

Post recenti
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • LinkedIn Social Icon