Bambini senza cinture



E’ successo di nuovo e sicuramente succederà ancora, e a volte mi viene da pensare che l’essere umano non impara mai dai suoi errori.

Cos’è successo direte voi?

E’ successo che per l’ennesima volta mi capita di leggere sui giornali una notizia come questa:

“CASTELBALDO (PD). L’asfalto è scivoloso e l’auto esce di strada e poi sbatte contro un'altra vettura. A bordo c'è un bambino che, senza cinture, è costretto all’intervento dell’elisoccorso: ora è in prognosi riservata a Padova. Non rischia la vita ma le sue condizioni sono serie.”

Ma quando impareremo che i bambini vanno sempre allacciati alle cinture di sicurezza?

Questa signora, con il suo comportamento, ha rischiato di ammazzare il proprio figlio ed ora potrà incorrere in serie sanzioni a suo carico quali una multa salata e la decurtazione di 5 punti della patente.

Oltre a questo l’assicurazione potrà contestarle il risarcimento totale del danno al bambino in quanto l’aggravamento delle lesioni può essere ricondotto al mancato uso delle cinture di sicurezza e quindi al comportamento scorretto del genitore/conducente.

MA SCOMMETTIAMO CHE POI SARA’ SEMPRE COLPA DELL’ASSICURAZIONE???

Francesca Marconi

#RCAUTO

Post recenti
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • LinkedIn Social Icon

Inviaci una richiesta

VUOI PAGARE ONLINE?

Rinnova la tua Polizza entrando nell'area riservata ai SOCI ITAS

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • RSS Icon sociale

Copyright © 2021

Marconi Assicurazioni Snc  con voi dal 1974 

Via Trento, 78, 37047  San Bonifacio VR  

Tel 045.7611583 Fax 045.6101281 

P.IVA 02286330234

mail: agenzia.sanbonifacio@gruppoitas.it

 

PEC: marconiassicurazionisnc@legalmail.it;

 

ORARI: DAL LUN-GIOV 08:30–12:30, 15:00–18:30; VEN 08:30–13:30

 

Privacy & Cookie Policy 

Servizio Reclami  Tabella Provvigionale