Le domande dei lettori

Clicca QUI e scopri di più

I nostri orari

DAL LUN-GIOV 08:30–12:30, 15:00–18:30

IL VEN 08:30–13:30 TEL. 045 761 1583

Please reload

COME PROTEGGERSI DAI FURTI IN CASA



Tornare dalle vacanze per ricominciare la vita di tutti i giorni spesso è un grande shock, con tanto di patologia dedicata, la cosiddetta “sindrome da rientro” che si compone di vari sintomi: ansia, stress, depressione, insonnia, astenia, debolezza.

La mente e il corpo, abituati a uno stile di vita rilassato e senza grandi limitazioni di tempo, orari da rispettare, appuntamenti da concordare, mezzi pubblici da rincorrere ecc. fanno inevitabilmente fatica a riprendere la normale routine quotidiana.

Il viaggio di ritorno, in genere, è il momento in cui rifletti, tracci un bilancio malinconico della vacanza appena trascorsa ma, quasi come meccanismo di autodifesa, guardi già avanti, alla comodità del tuo divano, alla praticità della tua cucina, al tuo PC che ti aspetta con la sua connessione superveloce – finalmente…. non ne potevi più di quella dell’albergo, vero? -, beh, in fondo è pur sempre “casa dolce casa”.

L’amara sorpresa…

E la sensazione di rientrare nel tuo “nido” sarà ancora più intensa, nel momento in cui infilerai la chiave nella serratura. Ma ecco che allora ti sembrerà che qualcosa non sia esattamente come prima della partenza e che la porta sia stata forzata.

Percezione esatta: i ladri hanno fatto irruzione in casa mentre non c’eri! La sensazione che ti coglie è simile a quella che segue un pugno in pancia, una fitta profonda, sgomento, paura e ansia. Ti senti violato nel tuo intimo, sai che degli estranei sono entrati in casa tua ma non sai esattamente che cosa hanno toccato, dove hanno messo le mani.

I danni

Dopo l’angoscia iniziale, la conta dei danni. Mancano all’appello: televisione, il tanto amato PC, lo stereo, i gioielli di famiglia – che avevano più che altro un valore affettivo -, e disordine ovunque, come fosse passato un ciclone.

Come reagire

La calma e la presa di coscienza che probabilmente non arriverai mai a individuare i responsabili del furto e neanche a recuperare gli oggetti sottratti è il primo passo a cui devi far seguire la chiamata alle forze dell’ordine, che si recheranno sul posto per la rituale denuncia contro ignoti.

Attivati anche per il cambio serratura perché spesso i furti vengono reiterati e a distanza di non molto tempo, soprattutto se i delinquenti hanno avuto modo di ricavarsi un doppione delle chiavi o se conoscono ormai perfettamente come scassinarla. Certo che il costo del cambio serratura è ingente, soprattutto nel periodo estivo o nei festivi.

Come proteggersi

Per proteggersi dai “topi di appartamento” è importante essere previdenti: un buon sistema di antifurto e una polizza assicurativa completa sono due ottimi alleati.

Se l’antifurto agisce come deterrente per un furto, stipula una polizza assicurativa come HABITAS + di Itas, ci protegge un po’ di più in caso di violazione della nostra casa, luogo dell’intimità dei nostri ricordi e della nostra quotidianità. Habitas + assicura gli oggetti di valore, quelli di uso quotidiano, compresi quelli di proprietà di altre persone e copre anche eventuali atti vandalici e i danni materiali causati dal furto, come ad esempio la costosissima sostituzione della serratura!

La prevenzione è la migliore cura, sempre, anche su questo tema molto delicato ma così attuale durante la stagione estiva come in quella invernale.

Articolo di FAMILYDEA

#Casa

Post recenti
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • LinkedIn Social Icon

Scrivici per un preventivo

  • White Facebook Icon
  • White LinkedIn Icon
  • Bianco Google+ Icon
  • White Blogger Icon
  • White YouTube Icon

VUOI PAGARE ONLINE?

Rinnova la tua Polizza entrando nell'area riservata ai SOCI ITAS

Copyright © 2019 Marconi Assicurazioni Snc con voi dal 1974 Via Trento, 78, 37047  San Bonifacio VR  Tel 045.7611583 Fax 045.6101281 P.IVA 02286330234
mail: agenzia.sanbonifacio@gruppoitas.it ; PEC: marconiassicurazionisnc@legalmail.it; ORARI: DAL LUN-GIOV 08:30–12:30, 15:00–18:30; VEN 08:30–13:30

Privacy & Cookie Policy  Servizio Reclami  Tabella Provvigionale