IL LAVORO PIU' BELLO DEL MONDO!



Marconi Assicurazioni San Bonifacio

Noi assicuratori siamo visti da molte persone come dei porta-sfortuna......per dirla in maniera elegante. Con ciò non voglio dire che siamo trattati come una categoria da evitare ma posso affermare con certezza che il nostro lavoro non è certo considerato molto "SOCIAL".

La verità è che questo bellissimo lavoro consiste soprattutto nell'aiutare le persone a tutelarsi in maniera adeguata contro le avversità che possono succedere nella vita quotidiana e purtroppo questo ci porta spesso a conoscere gli eventi più "sfortunati" dei nostri clienti.

Proprio di questo voglio parlare, non per metterti paura, ma per farti capire come a volte il tempo giochi a nostro sfavore e fare la scelta sbagliata oggi, può condizionare il tuo domani.

IL FATTO Qualche mese fa un nostro giovane socio-assicurato è purtroppo deceduto in un incidente stradale in motocicletta, per cause ancora in via di accertamento. Un mese fa era venuto in agenzia per stipulare l'assicurazione RCA temporanea della moto in questione.

LA PROPOSTA Un mio collaboratore, al momento della stipula del contratto, gli aveva proposto di inserire in polizza la garanzia "tutela legale" che a volte sembra inutile per una polizza temporanea di un motociclo ma che in realtà non lo è affatto. Inoltre gli era stata proposta una polizza TCM (Temporanea caso morte) per la somma assicurata di euro 100.000,00 che, vista la giovane età, aveva il costo assolutamente irrisorio di circa 120 euro l'anno. Era molto interessato alle proposte ma voleva rifletterci un po' e decidere con calma cosa fare. CONSIDERAZIONI Purtroppo le cose sono andate in maniera imprevista ed è successo quello che non augureresti mai a nessuno. Sicuramente una consulenza legale gratuita sarebbe di aiuto alla famiglia in questo momento in cui non si riesce a pensare con lucidità a cosa fare e una somma di denaro, che sicuramente non da sollievo al dolore ma che potrebbe essere importante per molte famiglie, potrebbe aiutare in questo momento di grande sconforto e disagio. Non si può prevedere cosa ci riserva il futuro perciò, a mio avviso, bisogna tutelarsi in maniera adeguata e soprattutto pensare a tutelare le persone della nostra famiglia. PENSACI prima di fare scelte affrettate. Francesca Marconi

#ITAS

Post recenti
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • LinkedIn Social Icon